Casco totale e casco parziale:
qual è la differenza?

Maggiori informazioni sulla mobilità

Un temporale ha lasciato tracce sulla vostra auto? Uscendo dal parcheggio avete urtato una colonna? Oppure percorrendo una strada di campagna all’improvviso vi siete trovati davanti un cervo? Basta poco e il danno è fatto, e può costare molto caro. Con le assicurazioni casco, paghiamo noi. 

Siete voi a decidere se stipulare una casco totale o una casco parziale. Contrariamente alla responsabilità civile, queste assicurazioni non sono obbligatorie per legge. Ma vale sempre la pena averle. Qui scoprirete quale delle due fa al caso vostro. 

Per prima cosa è utile sapere che le assicurazioni casco coprono i danni al vostro veicolo. La scelta tra l’assicurazione casco totale o parziale dipende essenzialmente da tre fattori: 

  • dall’esigenza di sicurezza personale;
  • dall’età del veicolo;
  • dalla frequenza di utilizzo.

Un sasso ha crepato il parabrezza? Siete usciti di casa una mattina e la moto non era più lì dove l’avevate parcheggiata la sera prima? Per queste situazioni c’è la nostra assicurazione casco parziale, che vi protegge quando non siete responsabili del danno. Sono coperti, ad esempio:

  • danni causati da roditori;
  • danni ai vetri;
  • furto;
  • danni da eventi naturali;
  • collisione con animali selvatici.

Se desiderate ulteriori prestazioni vi consigliamo l’assicurazione casco totale.

La casco totale è una copertura davvero completa, che comprende tutte le prestazioni dell’assicurazione casco parziale e in più copre anche i danni causati da voi. Ad esempio se siete entrati nel garage con un po’ troppo slancio. O se dopo un tamponamento non risulta danneggiato solo il paraurti dell’altra auto, ma anche il vostro parafango.

Poiché le prestazioni nell’assicurazione casco totale sono più ampie, di solito questa costa più della casco parziale. I rispettivi prezzi tuttavia dipendono da vari fattori, quali ad esempio il modello, l’età del veicolo e la franchigia concordata – più elevato è l’importo a vostro carico per un sinistro, più basso sarà il premio.

Nella casco totale, inoltre, se causate un sinistro il premio aumenta. Ma per contrastare questo svantaggio c’è la nostra protezione del bonus. Grazie a questo ulteriore modulo di copertura, se fate non più di un sinistro all’anno il vostro premio rimane invariato.

Siete voi a scegliere l’ampiezza della vostra copertura. Di norma si considera quanto segue. 

L’assicurazione casco totale è la soluzione migliore quando: 

  • l’auto è nuova o di valore particolarmente elevato
  • il veicolo è in leasing – in questo caso la casco totale è addirittura un obbligo
  • l’auto viene utilizzata da amici o familiari
  • l’auto è guidata neoconducenti (per i neopatentati il rischio di incidenti è particolarmente elevato)

L’assicurazione casco parziale è ideale soprattutto quando:

  • il veicolo ha già qualche anno e il valore non è più particolarmente elevato
  • non disponete di un garage per proteggere l’auto dai danni causati da grandine, martore o rottura dei vetri
  • siete disposti a coprire personalmente i costi in caso di danni da collisione
Calcolare il premio
Volete notificarci un sinistro? O visualizzare i sinistri già notificati? Qui trovate tutto quello che cercate.
 
7 giorni su 7. 24 ore su 24.
Desiderate una consulenza? Vorreste sapere qual è l’agenzia più vicina? Qui trovate tutte le nostre agenzie. In modo semplice e rapido.
 
Vicine a voi
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE QUESTO

Assicurazione auto

Partite. Macinate chilometri. Scoprite nuovi orizzonti. Con la nostra assicurazione auto, nulla potrà trattenervi.

Assicurazione moto

Montate in sella e partite alla scoperta di nuovi orizzonti. Con la nostra promessa di essere al vostro fianco quando le cose non vanno per il verso giusto.

Assicurazione oldtimer
Ogni viaggio con la vostra auto d’epoca è un’esperienza indimenticabile. Ci adoperiamo per fare in modo che sia sempre così.
Seguiteci