Sottoassicurazione nella
mobilia domestica. 
Di cosa si tratta?

  • Nell'ambito dell'assicurazione mobilia domestica si parla di sottoassicurazione quando la somma assicurata concordata per la mobilia domestica è inferiore al valore totale delle proprie cose.
  • Se si verifica un sinistro e c’è sottoassicurazione, non verrà indennizzato l’importo totale del sinistro ma solo una parte. 
  • È bene quindi riesaminare regolarmente la somma assicurata e adeguarla dopo acquisti importanti.
Il nuovo orologio da polso. O la poltrona di design tanto desiderata. Purtroppo spesso ci si dimentica di far aggiornare la somma assicurata della polizza di mobilia domestica in base ai nuovi acquisti. E se la somma assicurata è inferiore al valore effettivo della mobilia domestica, l'assicurazione potrebbe non pagare il danno per intero.
Le vostre cose hanno un valore. Questo dovrebbe corrispondere alla somma assicurata concordata per l'assicurazione della mobilia domestica in modo da essere sicuri di poter riacquistare, dopo un sinistro, tutto ciò che avevate. D'accordo, ma cos'è la sottoassicurazione? Se la somma assicurata non è sufficiente si parla di sottoassicurazione o sottocopertura.
Nel corso della vita, il valore delle cose che abbiamo aumenta. Gioielli ricevuti in eredità, nuovi mobili, attrezzature per un nuovo hobby. Se non le includete nella somma assicurata, il passo verso la sottoassicurazione o sottocopertura è breve. Ma non sono solo i nuovi acquisti a richiedere un aumento della somma assicurata. Quest'ultima va verificata anche in caso di eredità. Inoltre, anche l'inflazione influisce sul valore della vostra mobilia domestica. 

Non siete sicuri che la somma assicurata corrisponda ancora al valore della vostra mobilia domestica? Rivolgetevi al vostro o alla vostra consulente.
Per compensare eventuali variazioni di valore della vostra mobilia domestica dovute all'inflazione potete ricorrere alla cosiddetta indicizzazione: così facendo la somma assicurata viene adeguata ogni anno automaticamente all'indice della mobilia domestica. Quest'ultimo, a sua volta, è calcolato dall'Associazione Svizzera d'Assicurazioni (ASA) sulla base dell'indice nazionale dei prezzi al consumo (IPC). Chiedete ulteriori informazioni al vostro o alla vostra consulente. 
Una sottoassicurazione o sottocopertura nell'assicurazione della mobilia domestica può costare cara in caso di sinistro: in caso di sottoassicurazione, infatti, il valore effettivo della mobilia domestica è superiore alla somma assicurata per cui, se si verifica un sinistro, c'è il rischio che i danni non vengano risarciti per intero. Vale quindi la pena di controllare la somma assicurata, se possibile regolarmente. 

Avete un’assicurazione di mobilia domestica. La polizza è stata stipulata tre anni fa per un valore di CHF 70 000.–. Nel frattempo avete acquisito altri oggetti, che hanno portato il valore della mobilia domestica a CHF 100 000.–. Purtroppo non avete pensato ad adeguare di conseguenza la somma assicurata e ora vi trovate coperti solo al 70 %. Questo significa che in caso di sinistro vi viene risarcito solo il 70 % del danno.

Per esempio in caso di danno totale, se un incendio distrugge tutti i vostri averi.

  • Importo del danno: CHF 100 000.- (100 %)
  • Somma erogata: CHF 70 000.- (70 %)
  • Differenza: CHF 30 000.-

Ma anche in caso di danno parziale, se i ladri rubano diversi oggetti di valore.

  • Importo del danno: CHF 30 000.- (100 %)
  • Somma erogata: CHF 21 000.- (70 %)
  • Differenza: CHF 30 000.-
Volete sapere se la vostra somma assicurata è sufficiente? Con il nostro calcolatore per la mobilia domestica potete scoprirlo in pochi semplici clic.
az-hr-summen-rechner-grafik-unterversicherung-211213-IT (1)
  1. Al momento di stipulare un’assicurazione di mobilia domestica, verificate di aver indicato correttamente tutti gli oggetti di valore che possedete. A tal fine potete utilizzare il nostro inventario.
  2. Mettete in conto una riserva del 10% nella somma assicurata per coprire gli acquisti futuri.
  3. Controllate regolarmente se la somma indicata nella polizza corrisponde al valore effettivo della mobilia domestica.
  4. Controllate il valore della mobilia domestica in occasione di ogni trasloco o di ogni acquisto di un certo importo e, se necessario, adeguate di conseguenza la somma assicurata.
  5. Fissate regolarmente un appuntamento con il vostro o la vostra consulente Allianz per verificare la somma assicurata, idealmente ogni quattro anni ma al più tardi alla scadenza del contratto.
Patrick, Digital Specialist, Allianz Suisse
Patrick
Digital Specialist
Patrick lavora nel marketing digitale. Assicuratore nato, lavora nel settore da oltre 10 anni. Quando non lavora dà quattro calci al pallone o fa snorkeling per i mari del globo.
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE

Assicurazione di economia domestica
Chi sceglie la combinazione giusta è a metà dell’opera. Componete la vostra assicurazione di economia domestica sulla base delle vostre esigenze e approfittate di un interessante sconto di combinazione.

Assicurazione mobilia domestica
Furto, danni d’acqua o rottura di vetri: con noi la vostra mobilia domestica è assicurata in modo ottimale.
Verbale di consegna, deposito di garanzia, subaffitto dell’appartamento: ecco tutti i consigli e le informazioni di cui avete bisogno se vivete in un’abitazione in affitto.
Seguiteci