Danni causati dagli inquilini. 
Che fare?

L’armadio è comodo e funzionale ma purtroppo ha lasciato un profondo graffio sul parquet. Il vino rosso non ha colpito solo gli ospiti ma anche il tappeto, lasciando al centro una bella macchia che ora dovete sperare di riuscire a togliere.

Chi vive in una casa lascia tracce. Per fortuna in molti casi come questi interviene l’assicurazione di responsabilità civile. Per evitare che un piccolo danno si trasformi in una catastrofe, abbiamo raccolto per voi le informazioni più importanti sui danni causati dagli inquilini.

Vi aspetta un nuovo capitolo della vostra vita. Prima di trasferirvi nella vostra nuova casa, però, vi resta da riconsegnare il vecchio appartamento.

Preparate gli scatoloni. Sgomberate tutto. Pulite l’appartamento. Quando una casa è vuota, è più facile notare i piccoli danni di cui prima non ci si rendeva nemmeno conto. Le piccole operazioni di manutenzione e riparazione, come ad esempio stuccare i fori lasciati dai tasselli, sono a carico dell’inquilino. Nella maggior parte dei casi, inoltre, ci si aspetta che l’inquilino sostituisca le lampadine fulminate o difettose o sostituisca i filtri della cappa aspirante in cucina.

Se l’entità dei danni è tale da richiedere l’intervento di un professionista, significa che le riparazioni esulano dalla manutenzione ordinaria. In tal caso bisogno informare l’amministrazione condominiale affinché possa provvedere alla riparazione e voi non dobbiate rispondere del mancato pagamento di canoni di locazione.

È importante presentarsi personalmente alla riconsegna dell’appartamento, portando il verbale di consegna firmato al momento dell’ingresso e il contratto di locazione. Questo vi consentirà di compilare insieme all’amministratore il verbale di riconsegna dell’immobile in cui annotare eventuali difetti. Vi consigliamo di firmare solo se ritenete che i difetti elencati siano effettivamente presenti e se acconsentite a sostenere i costi. Indicate per iscritto gli eventuali difetti sui quali invece non siete d’accordo e fate delle foto.

Se il verbale è contestabile, vi consigliamo di opporvi anche all’ipotesi che il locatore saldi i danni trattenendoli dalla cauzione, per non rischiare di pagare per richieste ingiustificate. In tal caso vi invitiamo a informare l’assicurazione di protezione giuridica.

Se una riparazione richiede l’intervento di un professionista, è bene lasciare che siano il locatore o l’amministrazione ad affidare l’incarico. Chi assegna l’incarico, infatti, deve anche pagare la fattura e, così facendo, evitate di assumervi voi i costi.

La bruciatura sulla moquette. La crepa sul vetro della finestra. Lo scarabocchio sul muro. L’inquilino risponde solitamente di danni come questi e dell’usura eccessiva. In questi casi è dovuto il valore attuale. Un esempio pratico: la pittura ha normalmente una durata di 8 anni. Se al momento in cui lasciate l’immobile ha già 6 anni, il valore attuale è pari al 25% dei costi necessari per la ridipintura.

Le normali tracce di usura, per esempio l’ombra lasciata sul muro dai quadri rimasti appesi per anni, sono già coperte dal canone di locazione.

La maggior parte dei danni di cui l’inquilino risponde è assicurata dalla responsabilità civile privata.

Un pesante vaso vi cade di mano e scheggia una piastrella. O la doccetta va a sbattere sulla vasca da bagno causando una crepa. I danni causati dall’inquilino per via di un incidente sono solitamente coperti dalla nostra assicurazione di responsabilità civile privata.

Non sono invece coperti i danni che insorgono gradualmente nel tempo, come l’ingiallimento delle pareti in casa di un fumatore. Lo stesso dicasi di modifiche fatte volutamente e che devono ora essere riportate al loro stato originario, come la tappezzeria con i gatti appesa nella stanza dei bambini o la parete blu dipinta nel bagno.

Per informarci di eventuali danni è sufficiente inviarci il verbale di riconsegna dell’immobile al momento di lasciare l’appartamento. Naturalmente non dovete necessariamente aspettare il trasloco per segnalarci eventuali danni ma potete farlo in qualsiasi momento contattandoci online o telefonicamente.
Gratuito in Svizzera
Per chiamate dall’estero
Volete notificarci un sinistro? O visualizzare i sinistri già notificati? Qui trovate tutto quello che cercate.
 
7 giorni su 7. 24 ore su 24.
Avete richieste o domande sulla vostra copertura assicurativa? Siamo a vostra disposizione. 
 
Basta chiedere
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE QUESTO

CAP Protezione giuridica privata
La protezione giuridica privata della nostra affiliata CAP è sempre al vostro fianco, per farvi risparmiare tempo e denaro.

Assicurazione mobilia domestica
Casa vostra è il posto in cui vi sentite a vostro agio. Perché sia sempre così, c'è la nostra assicurazione mobilia domestica.

Assicurazione di economia domestica
Ci sono cose nata per stare assieme. Come l’assicurazione di responsabilità civile e quella di mobilia domestica. Ecco perché vi offriamo un’unica polizza per tutto. Con in più uno sconto combinazione del 10 %.
Seguiteci