Attenzione: stai utilizzando un browser obsoleto, passa a un browser più moderno come Chrome, Firefox o Microsoft Edge

 

Assicurazione auto per neopatentati: ecco cosa c’è da sapere.

  • Giovani conducenti e neopatentati ricevono una patente di guida di prova
  • Per ottenere la patente definitiva è necessario seguire un corso di formazione complementare
  • In Svizzera ai giovani conducenti e ai neopatentati è assolutamente vietato bere prima di mettersi alla guida
  • Allianz non prevede alcuna franchigia speciale per giovani conducenti e neopatentati

Finalmente la patente! E un mondo da scoprire. È una sensazione bellissima e tutta da assaporare, senza però esagerare. Giovani conducenti e neopatentati hanno ancora poca esperienza di guida e corrono quindi un rischio maggiore di rimanere coinvolti in un incidente. Per questo in termini di copertura assicurativa esistono regole specifiche per questa categoria di automobilisti.

Di seguito riepiloghiamo gli aspetti più importanti da considerare per la stipula dell’assicurazione auto per giovani conducenti e neopatentati.

Buon viaggio!

Per i due termini giovane conducente e neopatentato non esiste una definizione precisa: di solito si parla di giovani conducenti per coloro che hanno meno di 25 anni e di neopatentati per chi ha più di 25 anni ma ha la patente da non più di due anni. Per i giovani conducenti e i neopatentati valgono regole particolari sia per quanto riguarda la patente che la copertura assicurativa.
Dal 2005 esiste la patente in due fasi. Dopo l’esame di guida giovani conducenti e neopatentati ricevono una patente provvisoria della durata di tre anni. Durante il primo anno sono tenuti a completare e superare il corso obbligatorio di formazione complementare (corso 2) di una giornata. La frequenza e il superamento di questo corso sono quindi indispensabili, così come guidare con prudenza. Infatti se in Svizzera, durante il periodo di prova, un giovane conducente o un neopatentato commettono due violazioni gravi del codice della strada, la patente viene ritirata – e di conseguenza anche la protezione assicurativa. Come piccolo incentivo per la frequenza del corso di formazione complementare i nostri clienti ricevono un buono sconto di CH 50.–.
dal 2020 è obbligatorio seguire solo un corso di un giorno anziché di due giorni come in passato.
La tolleranza è una gran virtù, a meno che non si tratti del tasso alcolemico: il limite per giovani conducenti e neopatentati è 0. In caso di guida sotto l’effetto di alcol, le conseguenze per i neopatentati sono molto più severe che per i conducenti esperti: se un principiante viene colto in flagrante, il periodo di prova viene prolungato di un anno e in caso di recidiva viene ritirata la patente. E quindi la copertura assicurativa decade. Seguono poi un periodo di attesa di minimo un anno e una valutazione condotta da uno psicologo del traffico; solo dopo sarà possibile richiedere di nuovo la licenza di condurre.
Per scegliere l’assicurazione giusta, più che l’esperienza al volante contano il valore e l’utilizzo che si fa dell’auto. C’è una particolarità che riguarda solo i neopatentati e i giovani conducenti: a loro la maggior parte delle compagnie richiede una franchigia maggiore. Noi invece non applichiamo questa franchigia obbligatoria ma diamo la possibilità di stipulare una franchigia separata per i conducenti che hanno meno di 26 anni. Con le nostre coperture il piacere della guida è assicurato.
Svoltando all’incrocio non vedete l’altra auto? Oppure accelerate troppo ripartendo in colonna? Se danneggiate la macchina di un’altra persona, interviene la Rc auto.
Una martora vi ha fatto uno scherzetto? Grandine, tempeste e inondazioni hanno lasciato il segno? Oppure un sasso ha colpito il parabrezza? Per i danni alla vostra auto di cui non siete responsabili voi c’è l’assicurazione casco parziale. Così non dovrete pagare di tasca vostra.
Non vi siete resi conto che la vostra auto fosse così grande – e l’accesso al parcheggio così piccolo? Avete accelerato troppo ripartendo in colonna e avete tamponato l’auto davanti a voi? L’assicurazione casco totale paga i danni che causate voi alla vostra auto.
per i neopatentati il rischio di incidente è nettamente superiore che per i conducenti esperti. Per questo conviene includere nell’assicurazione anche la protezione del bonus. In questo modo, se non viene commesso più di un sinistro all’anno la classe di merito rimane invariata.
Se uno dei genitori ha già un’assicurazione Allianz, a chi ha meno di 26 anni viene assegnata automaticamente una classe di merito inferiore di un’unità rispetto al normale. Che aspettate? Mettete in moto e via!
Sandra, Segmentmanagerin Nichtleben Privat, Allianz Suisse
Sandra
Segment manager Non vita Privati
Sandra ha una laurea in Business Communications e oltre 15 anni di esperienza nel settore assicurativo. È un vero talento eclettico con un’attenzione particolare per l’assicurazione di cose per privati. Fino a poco tempo fa praticava pattinaggio artistico sul ghiaccio. Attualmente studia per conseguire un Master in Business Development & Promotion.
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE

Assicurazione auto

Offriamo una copertura assicurativa flessibile per la vostra auto, tagliata perfettamente su di voi e sulle vostre esigenze. Calcolate subito il costo!

Assicurazione moto

Le nostre assicurazioni per moto e scooter vi offrono la copertura assicurativa di cui avete bisogno. ✓ Responsabilità civile ✓ Casco totale ✓ Casco parziale

CAP Protezione giuridica circolazione
Non è infrequente che un banale incidente sfoci in una causa legale. Con la protezione giuridica circolazione della nostra affiliata CAP siete sempre tutelati al meglio.
Seguiteci