Attenzione: stai utilizzando un browser obsoleto, passa a un browser più moderno come Chrome, Firefox o Microsoft Edge

 

Piene e inondazioni. Quale assicurazione paga i danni?

  • Le inondazioni sono sempre più frequenti in Svizzera − con conseguenze costose.
  • Proteggersi per tempo contro le piene permette di risparmiare un sacco di problemi − e di soldi.
  • Non è importante cosa ha provocato il danno da piena, ma cosa è rimasto danneggiato.
Dove fino a poco fa pascolavano le mucche, ora guizzano i pesci: l'acqua può causare danni enormi. Ma quale assicurazione paga i danni provocati dalle piene? La risposta è nella nostra guida.
In poche parole, la piena è la causa mentre l'inondazione la conseguenza. Si parla di piena quando laghi, torrenti e fiumi sono carichi d'acqua, ad esempio dopo forti precipitazioni o lo scioglimento di grandi quantità di neve. Le inondazioni si verificano quando, a seguito di una piena, i corpi idrici esondano dagli argini e si riversano nelle aree adiacenti che sono normalmente asciutte. O anche quando in seguito a precipitazioni cospicue l'acqua non riesce più a defluire. In ogni caso, i danni possono essere considerevoli. 
L'acqua è veloce. Pertanto, è importante proteggersi per tempo contro le piene e avere pronti gli strumenti necessari. Soprattutto se si vive in una zona a rischio.
  • Procurarsi la carta dei pericoli del Comune, nella quale sono indicati gli insediamenti soggetti a piene o ad altri rischi. È possibile usare, ad esempio, la mappa interattiva della Confederazione con le zone in
    pericolo attuale di piena o la carta dei pericoli dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM).
  • Impermeabilizzare l'edificio, in particolare i tipici punti deboli non ermetici come porte, finestre, sfiati o linee elettriche. 
  • Se possibile, non predisporre spazi di vita o di lavoro nelle aree più a rischio della casa.
  • Conservare fuori dalle aree critiche sostanze pericolose e facilmente infiammabili come prodotti chimici, fertilizzanti, carburanti e vernici. 
  • Tenere a portata di mano gli strumenti che possono essere necessari, come pompe per acque reflue o sacchi di sabbia contro le piene. 
  • Eventualmente controllare quali prestazioni fornisce l'assicurazione stabili in caso di piena.
  • Respirare a fondo, riflettere sul da farsi e solo dopo passare all'azione. Evitare di mettersi inutilmente in pericolo e lasciare immediatamente la zona a rischio. 
  • Non entrare in cantine o garage sotterranei se c'è il rischio di allagamento.
  • Non percorrere strade allagate in auto o in bicicletta. 
  • Accendere la radio e seguire le istruzioni delle forze di intervento.
  • Non riattivare il circuito elettrico e l'impianto del gas prima che un professionista abbia controllato le installazioni e gli apparecchi. 
  • Sciacquare bene i tubi dell'acqua potabile e, in caso di dubbio, far bollire l'acqua.
  • Non svuotare la cantina con una pompa finché il livello della falda freatica non è al di sotto del pavimento della cantina.
  • Notificare il danno da piena o inondazione all'assicurazione stabili − ad esempio
    qui.
  • Smaltire le parti di edificio e gli oggetti danneggiati solo dopo averli fatti ispezionare da professionisti assicurativi. 
  • A seconda delle esperienze personali, valutare se adottare ulteriori precauzioni. 
  • Discutere le misure con professionisti.

La cantina è allagata, la caldaia è piena d'acqua e anche la macchina è stata sommersa. In casi come questo non è importante cosa abbia provocato il danno da piena o inondazione, ma cosa è rimasto danneggiato. 

I danni alla caldaia e allo stabile provocati da una piena vengono risarciti dall'
assicurazione stabili
. Solo i proprietari di immobili devono assicurarsi contro le piene. Nella maggior parte dei Cantoni, l'assicurazione contro le piene e le inondazioni è obbligatoria e deve essere stipulata con l'assicurazione stabili cantonale. Solo nei Cantoni Ginevra, Ticino, Appenzello Interno, Vallese, Uri, Svitto e Obvaldo questa assicurazione è di competenza di compagnie private come Allianz.

Per la collezione di vini e tutti gli altri danni da inondazione in casa interviene l' assicurazione mobilia domestica. La copertura contro le inondazioni dell'assicurazione mobilia domestica si fa carico delle spese sostenute per la riparazione o la sostituzione di tutti gli oggetti presenti in casa e che non costituiscono parte integrante dell'edificio. Nella maggior parte dei Cantoni (esclusi Nidvaldo, Vaud, Friburgo e Giura) questa polizza è facoltativa, tuttavia avere un'assicurazione mobilia domestica conviene sempre.

I danni da inondazione all'auto sono coperti dall'
assicurazione casco
. Anche questa assicurazione vale sempre la pena.

Notificateci il sinistro in modo semplice e veloce.

Online tramite 
l'apposito modulo

Per telefono chiamando la nostra hotline gratuita 0800 22 33 44

Via e-mail a servizio.sinistri@allianz.ch, preferibilmente allegando già eventuali foto

Prashika, Product Marketeer Sachversicherungen, Allianz Suisse
Prashika
Addetto marketing Assicurazione di cose 
Prashika è laureata in scienze sociali e dei media e lavora nel settore assicurativo da 3 anni. Quando non fa yoga, le piace cucire, cucinare e cantare – a volte anche contemporaneamente.
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
Denunciate qui i danni al vostro stabile o alla mobilia domestica – ad esempio in-cendio, danni d’acqua, furto o rottura vetri.
 
Denuncia danni
Online Services
Sie haben ein Anliegen oder Fragen zu Ihrem Versicherungsschutz? 
 
Fragen Sie uns
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE

Assicurazioni per privati
Consultate questa panoramica e trovate la copertura assicurativa perfetta per le vostre esigenze.  
Vi spieghiamo la differenza tra un danno dovuto alla caduta di massi e un danno ai vetri provocato da sassi vaganti e vi mostriamo come tutelarvi da questi rischi.

Mobilia domestica All Risk
L'assicurazione All Risk protegge la mobilia domestica in modo completo con prestazioni molto più ampie rispetto alla normale assicurazione mobilia domestica.
Seguiteci