Lothar, Burglind, Roxana. Chi paga i danni di una tempesta? Eventi meteorologici estremi creano estrema incertezza.

  • A seconda del tipo di danno interviene l'assicurazione stabili, mobilia domestica o casco parziale.
  • Non appena le previsioni meteo danno una tempesta in arrivo, è bene adottare alcuni accorgimenti per proteggersi da eventuali danni e tutelarsi da possibili richieste di risarcimento. 
  • In caso di danni da maltempo è importante documentarli in modo esauriente e agire tempestivamente (eliminazione del danno, smaltimento ecc.).
Una forte tempesta scoperchia il tetto della casa. Improvvisamente il fiume Aare attraversa il salotto. Metà del Piz Cengalo frana nel giardino. Eventi meteorologici molto violenti possono provocare danni ingenti. A seconda di cosa viene danneggiato interviene l'una o l'altra assicurazione. Di seguito chiariamo gli aspetti più importanti.

Roxana, Sabine, Burglind, Zubin – le tempeste degli ultimi anni sono ancora impresse nella memoria. E gli eventi meteo di questa portata diventano sempre più frequenti. Con danni notevoli alle case, dentro e fuori. Le assicurazioni coprono in genere i costi in caso di: 

  • alluvione – un tranquillo torrente montano si trasforma in un flusso inarrestabile che danneggia le pareti della casa
  • inondazione – un fiume straripa allagando la cantina
  • tempesta – un vento con raffiche oltre i 75 km orari distrugge le tende da sole
  • grandine – i chicchi di grandine danneggiano i lucernari e le tegole
  • frane – una parete rocciosa crolla e colpisce la casa, distruggendola
  • caduta di massi – dei massi cadono lungo una parete rocciosa e colpiscono l'edificio
  • cedimento del terreno – a causa di una pioggia intensa grandi masse terrose cedono e si riversano sulla casa
  • slavine – grandi masse di neve si staccano dalla montagna e precipitano sull'abitazione
  • pressione della neve – la neve che ricopre il tetto di casa si fa sempre più pesante e alla fine lo fa crollare


Oltre a danneggiare una casa all'esterno, gli eventi di forte maltempo danneggiano spesso anche la mobilia domestica, ovvero tutto ciò che si porta con sé quando si trasloca. Ad esempio:

  • oggetti di uso quotidiano come elettrodomestici, apparecchi e dispositivi vari, vestiti
  • oggetti di arredamento come mobili e tappeti
  • articoli di consumo come alimenti
  • gioielli e denaro contante
  • animali domestici 
In genere tutto dipende da cosa è stato danneggiato. A seconda del caso, interviene quindi l'assicurazione stabili, mobilia domestica o casco parziale.
Chicchi di grandine grossi come noci hanno lasciato il segno: il tetto deve essere riparato e le finestre sostituite. I danni all'edificio sono coperti dall'assicurazione stabili. Questa assicurazione è necessaria solo per chi abita in una casa di proprietà. Nella maggior parte dei cantoni è obbligatoria e deve essere sottoscritta presso l'assicurazione stabili cantonale; solo nei cantoni GUSTAVO (Ginevra, Uri, Svitto, Ticino, Appenzello Interno, Vallese, Obvaldo) e nel Principato del Liechtenstein può essere stipulata presso un'assicurazione privata.
I mobili del seminterrato sono sommersi dall'acqua. Un fulmine spegne per sempre il televisore. Dei mobili del giardino non rimane più molto. I danni provocati da una tempesta alle vostre cose e ai vostri mobili sono coperti dall'assicurazione della mobilia domestica: nei cantoni Nidvaldo, Vaud, Friburgo e Giura è obbligatoria, nel resto della Svizzera è invece facoltativa, ma vale comunque la pena stipularla.
Passata la tempesta, il giardino sembra un campo di battaglia. Mentre i danni all'arredo del giardino e ai beni mobili sono coperti dall'assicurazione della mobilia domestica, per i danni alla recinzione, alla casetta degli attrezzi, alla copertura della piscina o alle piante è necessaria un'assicurazione complementare. Per trovare la soluzione che meglio soddisfa le vostre esigenze richiedete un colloquio personale.
Dove c'era la vostra auto, adesso c'è un albero rovesciato. E davanti a questo quadro desolante vi chiedete: chi paga i danni? In caso di danni da tempesta all'auto interviene l'assicurazione casco parziale. Anche se a provocare il danno sono le tegole o una fioriera spazzate via dal vento. Un'assicurazione, quindi, che conviene in ogni caso.
Il vaso di fiori che avevate messo sul davanzale della finestra adesso è sulla macchina del vicino. Quando una tempesta provoca danni a cose di terzi è importante accertare se c'è una colpa da parte di qualcuno. Se, ad esempio, nonostante l'avviso di maltempo non avevate provveduto a fissare bene il vaso o a metterlo in casa, potete essere chiamati a rispondere del danno e dovete quindi rivolgervi alla vostra assicurazione della responsabilità civile. Se invece avete agito correttamente riparando dal maltempo fioriere, tende da sole e mobili da giardino, non siete civilmente responsabili. E a intervenire saranno altre assicurazioni.

La prevenzione è tutto. Agire in anticipo consente infatti non solo di tutelare la propria salute, le proprie cose e quelle degli altri ma anche di evitare eventuali richieste di risarcimento. Ecco cosa fare in previsione di maltempo:

  • chiudere porte e finestre;
  • riavvolgere le tende da sole;
  • staccare dalla corrente i dispositivi elettronici di valore;
  • se possibile, mettere l'auto al riparo;
  • coprire vasi e mobili da giardino o portarli in casa;
  • assicurarsi che le grondaie di balconi o terrazzi non siano otturate;
  • fissare tutto ciò che il vento potrebbe portare via;
  • riporre le cose importanti e/o di valore il più in alto possibile.


Se volete essere avvisati di un possibile maltempo in arrivo, potete utilizzare questi servizi:

  • MeteoSvizzera (fornisce informazioni su maltempo e rischio di slavine e incendi boschivi)
  • Meteo RSI (emette messaggi di allerta per maltempo e gelo)
  • Allarme-Meteo (invia allerte e fornisce consigli su come comportarsi in caso di maltempo)

Innanzitutto, fate attenzione alla vostra sicurezza. Anche se la tempesta è passata, i pericoli restano: scosse elettriche, muri traballanti e scaffali instabili possono celare brutte sorprese. Usate quindi molta prudenza nell'accertare i danni e nell'effettuare i lavori di sgombero. 
In secondo luogo, notificate immediatamente il danno alla vostra assicurazione, meglio se per telefono. Così verranno adottati tutti i necessari interventi immediati e sarà versato un primo risarcimento danni. Raccogliete quindi tutte le informazioni e documentate il sinistro con la massima precisione possibile. Questi i dati e le informazioni utili in ogni caso: 

  • data/ora del sinistro
  • causa precisa del sinistro (ad es. inondazione del comune)
  • foto del sinistro (più sono meglio è)
  • elenco dei danni con informazioni sul prodotto e prezzo (ad es. grill a gas con indicazione di marca, modello e prezzo)
  • il lavoro che avete fatto voi in prima persona per smaltire gli oggetti danneggiati (ad es. sgombero e smaltimento di scarpe, vestiti e mobili danneggiati: 4 persone x 4 ore = 16 ore di lavoro); questo lavoro vi verrà risarcito dall'assicurazione
  • costi di smaltimento (ad es. fattura dell'ecostazione); è probabile che i costi vengano assunti dall'assicurazione 


Una volta documentato il sinistro, potete iniziare i lavori di sgombero senza attendere necessariamente l'ok dell'assicurazione. Così evitate un eventuale aggravamento del danno o l'insorgere di danni consequenziali. 

Tutti i costi riguardanti l'edificio (come pulizia dei pavimenti, pompaggio dell'acqua, asciugatura delle pareti e dei pavimenti ecc.) devono essere comunicati all'assicurazione stabili e non all'assicurazione mobilia domestica. Se abitate in affitto, informate l'amministratore. 

Se avete ancora domande o vi servono ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.

Sandra, Segmentmanagerin Nichtleben Privat, Allianz Suisse
Sandra
Segment manager Non vita Privati
Sandra ha una laurea in Business Communications e oltre 15 anni di esperienza nel settore assicurativo. È un vero talento eclettico con un’attenzione particolare per l’assicurazione di cose per privati. Fino a poco tempo fa praticava pattinaggio artistico sul ghiaccio. Attualmente studia per conseguire un Master in Business Development & Promotion.
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE

Assicurazione di economia domestica
Chi sceglie la combinazione giusta è a metà dell’opera. Componete la vostra assicurazione di economia domestica sulla base delle vostre esigenze e approfittate di un interessante sconto di combinazione.

Assicurazione stabili

Se qualcosa di quello che possedete viene distrutto, la nostra Assicurazione stabili non potrà certo ricomprarvelo ma potrà pagare per voi le conseguenze economiche.

Assicurazione auto

Offriamo una copertura assicurativa flessibile per la vostra auto, tagliata perfettamente su di voi e sulle vostre esigenze. Calcolate subito il costo!
Seguiteci