2017

Contatti e servizi

Recapito postale:   Sede principale:
Allianz Suisse           Allianz Suisse
Casella postale         Richtiplatz 1
8010 Zürich              8304 Wallisellen

Contattateci dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 18:00
Tel.: +41 58 358 71 11




   

Allianz Suisse: piccoli animali, grosse spese

Allianz-2017-06-22_Marderbisse

Wallisellen, 22 giugno 2017 – I morsi delle martore e di altri piccoli animali procurano ogni anno danni milionari ai veicoli. La sola Allianz Suisse ha registrato nel 2016 più di 11'000 casi, con una spesa complessiva di circa CHF 4,5 milioni. Secondo le statistiche sui sinistri, le martore sono particolarmente attive nel mese di giugno e nei cantoni Sciaffusa, Appenzello Esterno e Giura.

 

Rosicchiano cavi, tubi flessibili e guarnizioni: martore e altri piccoli roditori causano ogni anno danni milionari con i loro morsi. Questi simpatici animaletti hanno attaccato i veicoli di clienti Allianz 11'070 volte in totale, causando danni per circa CHF 4,5 milioni, ovvero un danno medio di circa CHF 400 per veicolo. Piccoli morsi che risultano quindi piuttosto costosi dal punto di vista assicurativo, soprattutto se a essere rosicchiato è il tubo del radiatore, con conseguente surriscaldamento e guasto del motore.

 

I morsi sono dovuti a meccanismi di difesa aggressivi

Circa l'80% dei sinistri è causato da martore, solitamente faine. Ma perché le martore ce l'hanno tanto con i flessibili delle auto? Le faine sono animali notturni solitari e territoriali. Marcano il territorio con particolari secrezioni odorose per tenere lontani gli individui dello stesso sesso e della medesima specie. Per via della sua struttura, il vano motore è un ambiente particolarmente apprezzato come luogo di ritiro e riposo, e anche qui gli animali lasciano le proprie tracce olfattive. Se un'auto già marcata viene posteggiata in un territorio occupato da un altro animale, questa situazione suscita una reazione difensiva aggressiva nella martora che controlla il territorio. «A questo punto si può scatenare un vero e proprio attacco a colpi di morsi nella zona in cui gli animali sentono gli odori della marcatura», spiega Markus Deplazes, responsabile Sinistri di Allianz Suisse.

 

Il periodo clou va da marzo a settembre

La "stagione calda" per i morsi di martora va da fine marzo a fine estate, periodo in cui gli animali si accoppiano, sono più aggressivi e infieriscono su cavi di avviamento e affini. Lo dimostrano anche le statistiche sui sinistri di Allianz Suisse: lo scorso anno il mese in cui si è registrata la maggiore incidenza di morsi di martore è stato giugno (1'229 sinistri), seguito da maggio (1'210), aprile (1'087) e marzo (957). I proprietari di auto, però, non possono considerarsi al sicuro nemmeno in autunno e nei mesi invernali, come dimostrano i circa 800 casi registrati in media in questi mesi.

 

La frequenza dei sinistri è più alta nel Canton Sciaffusa

I proprietari di veicoli del Canton Sciaffusa sono i più esposti al rischio di morsi di martore. Secondo le statistiche di Allianz Suisse la frequenza dei sinistri – il numero di sinistri rispetto alle automobili assicurate – raggiunge qui il 2,73%. Seguono i cantoni Appenzello Esterno (2,53%), Giura (2,48%), Turgovia (2,35%) e Glarona (2,34%). Le martore colpiscono meno, invece, nei cantoni Ginevra (0,59%), Vallese (0,49%) e Obvaldo (0,3%). Per avere una tregua da questi animali, inoltre, bisognerebbe vivere in alta montagna, perché le martore sono normalmente diffuse solo fino a medie altitudini.

 

La casco parziale copre i danni da martore

Tutelarsi al 100% dai morsi di martora ai veicoli è chiaramente impossibile. Chi constata la presenza di martore nella propria zona o riscontra tracce di questi animali sulla propria auto dovrebbe far pulire il motore da professionisti. A niente, infatti, le martore reagiscono con più aggressività che alle tracce olfattive lasciate da altri individui della stessa specie per marcare il territorio. Inoltre, potrebbe essere utile isolare interamente il vano motore per impedire alle martore di introdurvisi. Un'altra soluzione può essere rivestire flessibili e cavi con tubi in plastica dura, che non devono però in nessun caso entrare in contatto con i componenti caldi del motore. Queste protezioni, tuttavia, sono adatte solo per cavi e flessibili, ma non per manicotti in gomma e materiali isolanti. Per proteggersi dalle conseguenze economiche dei morsi di martora, comunque, è sempre consigliabile stipulare un'assicurazione casco parziale per il veicolo, che copre i danni causati da questi animali fino al massimale previsto per il danno totale.

 

Allianz Suisse: piccoli animali, grosse spese

 

  I vostri referenti in Allianz Suisse

Hans-Peter Nehmer

Allianz-Hans-Peter Nehmer

Responsabile Comunicazione aziendale
Tel.: +41 58 358 88 01
hanspeter.nehmer@allianz.ch

Bernd de Wall

Allianz-Bernd de Wall

Senior Spokesperson
Tel.: +41 58 358 84 14
bernd.dewall@allianz.ch

Allianz-Icon


Abbonatevi ai nostri comunicati stampa per essere sempre al corrente delle novità di Allianz Suisse.

  Media Newsroom della Allianz Suisse

  Breve profilo del Gruppo Allianz Suisse

Con una raccolta premi di oltre 3.8 miliardi di franchi, il Gruppo Allianz Suisse è fra le principali compagnie assicurative in Svizzera. Il Gruppo Allianz Suisse è composto da diverse società, tra queste: Allianz Suisse Società di Assicurazioni SA, Allianz Suisse Società di Assicurazioni sulla Vita SA, CAP Compagnia d'Assicurazione di Protezione Giuridica SA e Quality 1 AG. Il Gruppo Allianz Suisse opera nei settori assicurazione, previdenza e gestione patrimoniale, ha circa 3'500 dipendenti ed è parte del gruppo internazionale Allianz, presente in oltre 70 paesi distribuiti in tutti i continenti. Nel 2013 il Gruppo Allianz è stato nominato Super Sector Leader nell'indice di sostenibilità del Dow Jones (Dow Jones Sustainability Index, DJSI), una classifica molto autorevole a livello mondiale nella quale il Gruppo, dal 2000, figura regolarmente nelle primissime posizioni.

In Svizzera sono oltre 930'000 i privati e oltre 100'000 le aziende che si affidano, in ogni fase della loro esistenza, alla consulenza e ai prodotti assicurativo-previdenziali di Allianz Suisse. Una fitta rete di sedi ed agenzie (130 in tutto) garantisce peraltro una presenza capillare in ogni regione del paese.

Allianz Suisse è partner ufficiale della Croce Rossa Svizzera, di Swiss Paralympic e dello Swiss Economic Forum (SEF). Dalla stagione 2012/13 Allianz Suisse è sponsor della Swiss Football League.

Nota sulle indicazioni previsionali
Previsioni, supposizioni o affermazioni su avvenimenti futuri eventualmente contenute nel presente documento possono essere legate a rischi e variabili di natura nota e ignota. Gli eventi e gli sviluppi reali possono perciò discostarsi anche di molto da quanto indicato. Oltre che da altri motivi qui non riportati, tali scostamenti possono dipendere da mutazioni del quadro economico generale e concorrenziale, soprattutto nei settori di attività e sui mercati principali nei quali Allianz opera, da acquisizioni e successive fusioni societarie e infine da misure di ristrutturazione. Differenze possono risultare inoltre dall'entità e dalla frequenza dei casi assicurati, dai tassi di storno, dagli indici di mortalità e dalla diffusione di malattie; in particolare, nel settore bancario, dall'insolvenza dei beneficiari di crediti. Possono influire anche l'andamento dei mercati finanziari e dei tassi di cambio, nonché variazioni normative a livello nazionale e internazionale, soprattutto in materia fiscale. A incrementare la probabilità e l'entità degli scostamenti possono altresì concorrere eventuali attacchi terroristici e le relative conseguenze. Sulle situazioni qui esposte possono influire anche i rischi e le incognite descritti nei vari comunicati inviati da Allianz SE alla US Securities and Exchange Commission. La Società non assume in alcun modo l'impegno di aggiornare le informazioni riportate nella presente comunicazione.