2017

Contatti e servizi

Recapito postale:   Sede principale:
Allianz Suisse           Allianz Suisse
Casella postale         Richtiplatz 1
8010 Zürich              8304 Wallisellen

Contattateci dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 18:00
Tel.: +41 58 358 71 11




   

Allianz Suisse lancia l'assicurazione Cyber Risk per Pmi

Allianz-Cyber

Wallisellen, 28 aprile 2017 – Il processo di digitalizzazione avanza inarrestabile. A causa della crescente interconnessione dell'economia, le imprese sono sempre più vulnerabili agli attacchi informatici, che possono addirittura comprometterne l'esistenza. E le piccole e medie imprese (Pmi) spesso non sono sufficientemente assicurate contro i nuovi rischi della rete. Con la nuova assicurazione Cyber Risk, Allianz Suisse offre una soluzione adatta alle loro esigenze.

 

Si sente sempre più parlare di eclatanti attacchi di hacker alle imprese. In caso di furto di dati, infiltrazione di programmi dannosi nei sistemi informatici o blocco dei server per attacchi di cybercriminali, un'impresa rischia perdite milionarie, danni d'immagine e persino interruzioni delle attività che possono comprometterne l'esistenza stessa. Secondo l'Allianz Risk Barometer 2017, i rischi informatici sono attualmente fra i tre maggiori pericoli per le imprese in Svizzera. Eppure la cybercriminalità continua a essere un rischio sottovalutato: meno del 10% delle aziende dispone di un'apposita assicurazione per tutelarsi dai nuovi rischi.

 

«Molte delle offerte attualmente disponibili sono pensate soprattutto per le grandi imprese, che possono contare su maggiori risorse e sulla consulenza di esperti e hanno quindi anche una maggiore consapevolezza dei rischi. La situazione è invece più complicata per le piccole e medie imprese. Noi abbiamo un occhio di riguardo per le Pmi e con la nuova assicurazione Allianz Cyber Risk non solo offriamo loro una protezione rispondente alle loro esigenze, ma le assistiamo anche nell'analisi del rischio, ambito nel quale possiamo contare sull'esperienza del Gruppo Allianz. Per noi le assicurazioni contro i rischi informatici sono un mercato del futuro con un grande potenziale», sostiene Bruno Spicher, direttore Assicurazioni per aziende di Allianz Suisse.

 

Coperture al passo coi tempi

 

L'assicurazione Cyber Risk si rivolge soprattutto alle Pmi svizzere con un fatturato annuale fino a 50 milioni di franchi. La copertura comprende la responsabilità civile per pretese di terzi, i danni subiti dall'impresa stessa (ad es. estorsione informatica o furto da attacco informatico), l'interruzione di esercizio e la protezione giuridica. Le aziende clienti possono inoltre usufruire di un servizio professionale di assistenza per la gestione della comunicazione in caso di crisi allo scopo di evitare o minimizzare i danni reputazionali. Per la sicurezza delle grandi imprese e per esigenze di copertura particolari Allianz Suisse collabora con l'assicuratore industriale Allianz Global Corporate & Specialty.

 

Protezione online anche per i privati

 

Allianz Suisse non pensa soltanto alle aziende, ma offre anche ai clienti privati soluzioni assicurative complete contro i nuovi rischi. Il pacchetto Protezione online e acquisti tutela per esempio dal rischio di danneggiamento o distruzione di merce nuova o usata durante il trasporto e per 48 ore dal momento in cui l'acquirente ne entra in possesso. La protezione giuridica vale anche per la mancata o errata consegna di ordini effettuati in Internet e consente di risparmiare i costi delle garanzie di trasporto proposte dai commercianti online. Il pacchetto copre poi anche i danni derivanti dall'accesso fraudolento a conti bancari e carte di credito di privati, per esempio tramite skimming o phishing, fino alla somma massima di 10'000 franchi per sinistro. Inoltre questa soluzione comprende ora anche la protezione giuridica, che in caso di lesioni della personalità (come cybermobbing o abuso di identità in Internet) consente agli assicurati di far valere i propri diritti, come il diritto alla cessazione e al risarcimento del danno. Il prodotto Protezione online e acquisti costa 39.50 franchi all’anno.

 

Allianz Suisse lancia l'assicurazione Cyber Risk per Pmi

 

  I vostri referenti in Allianz Suisse

Hans-Peter Nehmer

Allianz-Hans-Peter Nehmer

Responsabile Comunicazione aziendale
Tel.: +41 58 358 88 01
hanspeter.nehmer@allianz.ch

Bernd de Wall

Allianz-Bernd de Wall

Senior Spokesperson
Tel.: +41 58 358 84 14
bernd.dewall@allianz.ch

Allianz-Icon


Abbonatevi ai nostri comunicati stampa per essere sempre al corrente delle novità di Allianz Suisse.

  Media Newsroom della Allianz Suisse

  Breve profilo del Gruppo Allianz Suisse

Con una raccolta premi di oltre 3.8 miliardi di franchi, il Gruppo Allianz Suisse è fra le principali compagnie assicurative in Svizzera. Il Gruppo Allianz Suisse è composto da diverse società, tra queste: Allianz Suisse Società di Assicurazioni SA, Allianz Suisse Società di Assicurazioni sulla Vita SA, CAP Compagnia d'Assicurazione di Protezione Giuridica SA e Quality 1 AG. Il Gruppo Allianz Suisse opera nei settori assicurazione, previdenza e gestione patrimoniale, ha circa 3'500 dipendenti ed è parte del gruppo internazionale Allianz, presente in oltre 70 paesi distribuiti in tutti i continenti. Nel 2013 il Gruppo Allianz è stato nominato Super Sector Leader nell'indice di sostenibilità del Dow Jones (Dow Jones Sustainability Index, DJSI), una classifica molto autorevole a livello mondiale nella quale il Gruppo, dal 2000, figura regolarmente nelle primissime posizioni.

In Svizzera sono oltre 930'000 i privati e oltre 100'000 le aziende che si affidano, in ogni fase della loro esistenza, alla consulenza e ai prodotti assicurativo-previdenziali di Allianz Suisse. Una fitta rete di sedi ed agenzie (130 in tutto) garantisce peraltro una presenza capillare in ogni regione del paese.

Allianz Suisse è partner ufficiale della Croce Rossa Svizzera, di Swiss Paralympic e dello Swiss Economic Forum (SEF). Dalla stagione 2012/13 Allianz Suisse è sponsor della Swiss Football League.

Nota sulle indicazioni previsionali
Previsioni, supposizioni o affermazioni su avvenimenti futuri eventualmente contenute nel presente documento possono essere legate a rischi e variabili di natura nota e ignota. Gli eventi e gli sviluppi reali possono perciò discostarsi anche di molto da quanto indicato. Oltre che da altri motivi qui non riportati, tali scostamenti possono dipendere da mutazioni del quadro economico generale e concorrenziale, soprattutto nei settori di attività e sui mercati principali nei quali Allianz opera, da acquisizioni e successive fusioni societarie e infine da misure di ristrutturazione. Differenze possono risultare inoltre dall'entità e dalla frequenza dei casi assicurati, dai tassi di storno, dagli indici di mortalità e dalla diffusione di malattie; in particolare, nel settore bancario, dall'insolvenza dei beneficiari di crediti. Possono influire anche l'andamento dei mercati finanziari e dei tassi di cambio, nonché variazioni normative a livello nazionale e internazionale, soprattutto in materia fiscale. A incrementare la probabilità e l'entità degli scostamenti possono altresì concorrere eventuali attacchi terroristici e le relative conseguenze. Sulle situazioni qui esposte possono influire anche i rischi e le incognite descritti nei vari comunicati inviati da Allianz SE alla US Securities and Exchange Commission. La Società non assume in alcun modo l'impegno di aggiornare le informazioni riportate nella presente comunicazione.