Per ogni evenienza. La nostra assicurazione contro gli infortuni.

Richiedere una consulenza
  • LAINF
  • LAINF complementare
  • Servizi
Richiedere una consulenza
MAGGIORI INFORMAZIONI? 
Al numero 058 358 71 11.
Il portiere cade dalla scala rompendosi la caviglia. Mentre si reca al lavoro, la vostra contabile non rispetta la precedenza e finisce in ospedale. Ai vostri dipendenti può sempre capitare qualcosa e le conseguenze di un infortunio possono essere salate per tutti. Per questo in Svizzera l’assicurazione contro gli infortuni è obbligatoria. Tutti i datori di lavoro devono stipulare una polizza per il personale che copra gli infortuni sul lavoro e nel tempo libero e preveda, per esempio, indennità giornaliere per un’eventuale incapacità lavorativa o l’assunzione delle spese di cura e del pagamento delle rendite. Per i primi due giorni dopo un infortunio il datore di lavoro continua a pagare il salario al dipendente infortunato. Dal terzo giorno subentriamo noi. E nel caso in cui l’incapacità lavorativa si protragga a lungo, le prestazioni previste dalla LAINF vengono coordinate con la previdenza statale (AVS/AI).
Buono a sapersi: 
In caso di sinistro, l’assicurazione infortuni obbligatoria copre l’ultimo salario fino all’80 % al massimo (fino al tetto massimo LAINF). La nostra assicurazione complementare LAINF colma questa lacuna, impedendovi di rimetterci anche economicamente.
L’assicurazione contro gli infortuni è obbligatoria per chiunque lavori in Svizzera, compreso chi lavora in attività accessorie, personale domestico, personale di pulizia, praticanti e apprendisti. Sono assicurati obbligatoriamente anche i familiari del datore di lavoro. Non sono invece soggetti all’obbligo assicurativo LAINF i lavoratori indipendenti o i familiari non retribuiti in denaro e che non versano contributi AVS, i quali però possono assicurarsi facoltativamente.
Buono a sapersi: 

Tutti i lavoratori dipendenti sono assicurati contro gli infortuni professionali (IP). Contro gli infortuni non professionali (INP) è assicurato invece solo chi lavora per un minimo di otto ore alla settimana per lo stesso datore di lavoro.

Chi esce temporaneamente o definitivamente dall’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni può richiedere di essere assicurato contro gli infortuni non professionali stipulando un’assicurazione mediante accordo per la durata massima di 6 mesi. 

PRESTAZIONI INCLUSE

Cosa comprende l’assicurazione contro gli infortuni secondo la LAINF?

  • Cure ambulatoriali: il venditore si è rotto un piede e deve portare il gesso.
  • Degenza ospedaliera in reparto comune: l’apprendista si lesiona il crociato giocando a calcio.
  • Spese di viaggio, trasporto e soccorso: la direttrice delle vendite subisce un incidente mentre si reca a una riunione all’estero.
  • Indennità giornaliera dell’80 % dal terzo giorno. Fino al tetto LAINF: il responsabile del personale è costretto a una lunga assenza a causa di un incidente stradale.
  • Rendite per invalidi e superstiti: la specialista IT ha un incidente rincasando e lascia una famiglia di tre persone.
  • Indennità per menomazione dell’integrità psicofisica e per grandi invalidi: l’aiuto di cucina resta invalido permanentemente dopo una caduta sugli sci.
Un collaboratore ha un infortunio oltremare e deve essere trasportato in Svizzera per le cure. Il salario di una collaboratrice è superiore al tetto massimo LAINF. L’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni garantisce una buona protezione, purtroppo limitata. La soluzione è integrare l’assicurazione contro gli infortuni prevista per legge con la nostra assicurazione LAINF complementare. Per tutti i dipendenti o per singoli gruppi di persone.
La nostra offerta: 
  • Assicurazione privata valida in tutto il mondo in caso di ricovero ospedaliero con libera scelta del medico.
  • Indennità giornaliera a partire dal 1° giorno, anche per la parte di salario che supera il tetto massimo LAINF.
  • Capitale per invalidità e caso decesso a integrazione delle rendite LAINF.
  • Assunzione delle riduzioni delle prestazioni in caso di colpa grave e atti temerari.
  • Rottura di denti non coperta dall’assicurazione infortuni obbligatoria.
  • Sconto combinazione per pacchetti assicurativi (LAINF, assicurazione di indennità giornaliera di malattia) ed eventuale partecipazione alle eccedenze.
Un’assicurazione che dà coraggio:
  • Possibilità di ampliare la protezione minima di legge in modo individuale
  • Copertura in tutto il mondo
  • Garanzia della prosecuzione del pagamento dello stipendio
  • Case Management completo
  • Consulenza personalizzata da parte di esperti
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
Richiedi una consulenza
Comunicateci i dati salariali necessari per il calcolo definitivo del premio annuo dell’assicurazione per infortuni e malattia direttamente online.
 
In modo semplice ed elettronico
Segnalate qui i sinistri dell’assicurazione infortuni (LAINF e LAINF-C) e dell’assicurazione dell’indennità giornaliera di malattia.
Veloce e facile. E assolutamente sicuro.
 
Vai al portale Sunet
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE QUESTO

Assicurazione di indennità giornaliera di malattia
Se i vostri dipendenti si assentano per malattia, interveniamo noi. E facciamo in modo che alla perdita del personale non si aggiunga anche un onere finanziario.

Previdenza professionale
Il futuro della vostra impresa è assicurato. E quello dei vostri collaboratori?

Assicurazione per imprese
Consulenza competente e soluzioni assicurative compatte – ideali soprattutto per le PMI e su misura delle vostre esigenze. 
Seguiteci