Guidare risparmiando.
Consigli per i gestori di flotte di veicoli aziendali.

Vai alla guida Business

Per molte aziende il parco veicoli non solo è molto importante, ma comporta anche un onere consistente a livello gestionale. La nostra assicurazione flotte copre tutti i veicoli che compongono il parco aziendale con un unico contratto.

E per servizi supplementari, i gestori di flotte possono sempre contare sui nostri esperti Fleet-Efficiency, a disposizione per un’analisi dettagliata delle cause e dei costi dei sinistri, con programmi per ridurre in modo duraturo la sinistrosità e corsi per apprendere un comportamento di guida ottimale e prevenire i sinistri.

Durante una manovra il conducente non vede un palo, il furgone è molto più lungo del previsto o l’entrata si rivela molto più stretta di quanto potesse sembrare. La formazione per i collaboratori sulle misure di prevenzione consente alle imprese di evitare un gran numero di sinistri.

Walter Eberle, CEO di Hauswartprofis AG, spiega i vantaggi nell’intervista. Walter Eberle ha deciso di fare qualcosa contro i costi elevati causati da incidenti durante le manovre e i parcheggi. Così ha analizzato la situazione insieme ai nostri esperti, e i risultati sono evidenti. 
 

Perché ha deciso di integrare nella Sua azienda il tema della prevenzione nella gestione delle flotte?

Walter Eberle: Per un motivo molto semplice: impieghiamo un gran numero di veicoli ed erano proprio i danni di lieve entità come quelli dovuti a manovre di parcheggio a causare alla nostra azienda costi ingenti. Volevamo ridurre questo genere di danni e così abbiamo analizzato la situazione insieme agli esperti di Allianz. Ora sono tre anni che effettuiamo regolarmente in azienda corsi sul tema della prevenzione; a oggi vi hanno partecipato già più di 60 dipendenti.

L’idea di effettuare dei corsi in azienda si è dimostrata valida?

Walter Eberle: Assolutamente sì. Soprattutto il legame tra teoria e pratica è stato, a mio avviso, molto utile. I nostri dipendenti possono mettere subito in pratica le conoscenze acquisite su come evitare i danni facendo esercizi di guida con un istruttore professionista. Il riscontro è comunque molto positivo e grazie ai corsi in sede l’impegno è relativamente contenuto.

Le Sue aspettative in termini di prevenzione dei danni sono state complessivamente soddisfatte?

Walter Eberle: I nostri dipendenti parcheggiano molto meglio di prima, i piccoli incidenti e quindi i costi di riparazione sono calati sensibilmente. Ma c’è un altro aspetto che per me è almeno altrettanto importante, e cioè la grande motivazione con cui partecipano ai corsi, nonostante siano sempre di sabato. Non posso che raccomandare i corsi di prevenzione anche ad altri gestori di flotte, anche perché nel settore poi se ne parla e contribuiscono così a un’immagine positiva.

Adam, Senior Segmentmanager Unternehmen, Allianz Suisse
Adam
Senior segment manager Aziende
Adam lavora nel settore assicurativo da oltre 10 anni ed è specializzato nel comparto Aziende – in particolare Vita e Non vita. Quando non pratica arti marziali, studia per il Master in Insurance Management. 
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
Richiedi una consulenza
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE QUESTO
I ransomware rappresentano una delle peggiori minacce informatiche per le imprese. Per tutelarsi, le piccole e medie imprese hanno bisogno di affidarsi a operatori competenti.
Spesso basta una piccola interruzione per causare gravi danni. Con la preparazione giusta, la vostra impresa riuscirà comunque a stare in piedi.
L’Allianz Risk Barometer 2017 dimostra che le aziende temono sempre di più i rischi informatici.
Seguiteci