Il premio assicurativo in parole semplici

  • Premio auto
  • Premio economia domestica
Maggiori informazioni sulle assicurazioni

Il premio assicurativo è l’importo da pagare per la copertura assicurativa desiderata ed è fissato nel contratto. Il premio viene calcolato individualmente e può essere soggetto variazioni. L’importo del premio è determinato da diversi fattori, come ad esempio l’andamento generale dei prezzi e la situazione personale di chi acquista l’assicurazione.

Qui vogliamo illustrarvi, sulla base di due diverse assicurazioni, quali sono le componenti del premio, perché il suo importo può variare e quali fattori generano eventuali aumenti di premio. Inoltre vi spieghiamo come fare a risparmiare sul premio assicurativo. Tutto con la massima semplicità.

Un brutto graffio durante il parcheggio, una forte collisione con un cervo: senza tutela assicurativa per voi e la vostra auto, sono danni costosi. Noi vi forniamo l’assicurazione di responsabilità civile obbligatoria per i veicoli a motore e la soluzione ideale per l’assicurazione casco parziale o casco totale.

Piccola e agile per girare bene in città. Grande e comoda per viaggiare con la famiglia. Sportiva e decappottabile per divertirsi nel tempo libero. Pratica e robusta per trasportare carichi. I premi dell’assicurazione sono vari quanto i tipi di auto. L’importo del premio dipende dai seguenti fattori. 

  • La portata della copertura: che tipo di auto avete? Com’è accessoriata? Quali coperture volete avere?
  • L’importo della franchigia: più alta è la franchigia e più basso è il premio.
  • Dove abitate e dove parcheggiate l’auto: abitate in una regione ad alto rischio, ad esempio per via dell’intensità del traffico? Avete un garage o un posto macchina all’aperto?
  • Chi guida e con quale frequenza: che età ha il conducente? Ha esperienza di guida o è alle prime armi? Quanti chilometri percorre con l’auto?

Il premio viene inoltre influenzato da fattori generali come l’andamento dei prezzi.

Calcolate il premio dell’assicurazione per la vostra auto direttamente online.

Pronti, via!
Avete cambiato macchina. Oppure avete aggiunto una copertura. Spesso sono questi i fattori che generano una modifica o un aumento del premio. I motivi però possono essere anche altri.

Alto numero di sinistri costosi

Chicchi di grandine grossi come palline da golf sul tetto dell’auto. Mezzo metro d’acqua in garage. Le ondate di maltempo causano sempre più spesso danni di grave entità in tutta la Svizzera e colpiscono sempre più persone. Inoltre, il traffico diventa sempre più intenso e il numero degli incidenti aumenta. Al contempo salgono i costi per riparazioni e pezzi di ricambio – ad esempio se il meccanico, oltre al parafango, deve sostituire anche tutti i componenti elettronici e i sensori che protegge. Tutto questo influisce sul premio assicurativo, con cui paghiamo i danni subiti dai nostri clienti, e può renderne eventualmente necessario un adeguamento. 

Scadenza degli sconti

Lo sconto che vi è stato concesso per un certo periodo di tempo non è più valido.

Effetti di bonus o malus

Sono anni che guidate senza rimanere coinvolti in incidenti? Complimenti! Ricevete un bonus e per il nuovo anno contrattuale vi viene assegnata la classe di merito di livello successivo. Una volta raggiunta la classe di merito più economica, il premio rimane costante. Avete avuto un incidente? Allora vi viene assegnata una classe di merito più costosa. Per tutelarvi da questo rischio, vi offriamo la protezione del bonus. Con questa copertura complementare il vostro premio rimane invariato anche se si verifica un sinistro all’anno.

Alto numero di danni subiti

Un sassolino sul parabrezza. Un danno nel vano motore a causa di una martora. Cose che succedono. Ma se succedono spesso e i danni superano la media, siamo costretti ad adeguare di conseguenza il premio dell’assicurazione. In questo modo possiamo far sì che tutti paghino un premio equo.

Non riuscite comunque a spiegarvi perché il vostro premio è cambiato? Vi aiutiamo noi. 

Contattateci

Il premio assicurativo tiene conto degli sviluppi generali e della vostra situazione personale. Ecco cosa potete fare per risparmiare:

  • aumentate la franchigia;
  • rinunciate alle coperture che non servono più – se l’auto è vecchia, ad esempio, potete convertire la casco totale in una casco parziale. Qui trovate alcuni casi classici di doppia copertura;
  • scegliete la modalità di pagamento annuale per evitare i supplementi;
  • se avete almeno due polizze, aderite al programma Allianz Plus, che vi permette di beneficiare di interessanti agevolazioni di prezzo.
Queste variazioni possono comportare anche una modifica della protezione assicurativa. Se desiderate ottimizzare la vostra assicurazione, rivolgetevi a noi. Saremo lieti di aiutarvi. Fate subito una verifica.
La nostra assicurazione di economia domestica combinata è un prodotto che dovrebbero avere tutti. Si chiama “combinata” perché integra un’assicurazione per la mobilia domestica, che tutela le vostre cose, con un’assicurazione di responsabilità civile, che interviene se arrecate danni ad altre persone.

Un bilocale mansardato, una casa fuori città, uno chalet in montagna: ogni abitazione è diversa. Per questo anche il premio dell’assicurazione di economia domestica varia molto. La situazione personale è quindi determinante ai fini del premio. Di seguito sono elencati vari fattori che concorrono a determinare l’importo.

  • La somma dell’inventario: qual è il valore della vostra mobilia domestica (somma assicurata)? E quali coperture complementari avete sottoscritto?
  • L’importo della franchigia: più alta è la franchigia e più basso è il premio.
  • La situazione abitativa: vivete da soli o in coppia? Abitate in affitto o siete proprietari?

Il premio viene inoltre influenzato da fattori generali come l’andamento dei prezzi.

Verificate ogni due anni la vostra mobilia domestica per essere sicuri che somma assicurata e coperture siano ancora adeguate. Ne vale la pena, perché se la somma è troppo bassa e la copertura insufficiente, in caso di danni vi aspetta una brutta seccatura. Se invece la somma è troppo alta, avete la possibilità di modificarla e risparmiare.
Il motivo più frequente di una variazione o un aumento del premio è una modifica apportata all’assicurazione. Ad esempio cambiare l’importo della franchigia o cambiare casa sono fattori che influiscono sul premio. Ma mentre questi dipendono da voi, ce ne sono purtroppo anche altri che non potete controllare.

Alto numero di sinistri in generale

A causa del cambiamento climatico, tempeste e grandinate diventano sempre più frequenti in Svizzera. I danni assumono proporzioni maggiori e il numero delle persone colpite aumenta. Queste circostanze incidono sui premi assicurativi.

A questo si aggiunge il fatto che i costi di riacquisto, sostituzione e riparazione aumentano sempre più: pensiamo, ad esempio, a quando dopo un’inondazione occorre non solo sostituire i mobili ma anche rifare l’intero impianto elettrico. Per questo verifichiamo regolarmente l’importo dei premi e se necessario li adeguiamo: solo così possiamo – come è nostro dovere e nostro obiettivo – tutelare adeguatamente i nostri clienti dai danni che subiscono e finanziarne il risarcimento.

Variazione dei prezzi in Svizzera

Un tappeto pregiato in salone, un vero pezzo da collezione nella custodia della chitarra: il valore del vostro arredamento può aumentare senza che acquistiate nulla di nuovo. Mobili che oggi hanno un valore complessivo e quindi una somma assicurata – supponiamo – di CHF 80 000 tra un anno potrebbero valere magari già CHF 82 000. Senza saperlo vi ritrovate quindi ad essere improvvisamente sottoassicurati. Per evitare che ciò succeda, la somma assicurata viene adeguata ogni anno all’indice nazionale dei prezzi al consumo (IPC) e questo può provocare da un anno all’altro un leggero aumento del premio assicurativo. Oppure una riduzione.

Scadenza degli sconti

Con Allianz fino a 31 anni beneficiate di uno sconto giovani. Nel momento in cui questo sconto viene meno, il premio aumenta. Lo stesso vale per gli sconti promozionali a tempo determinato.

Alto numero di danni subiti

Un vaso costoso cade a terra e si rompe. Facendo il trasloco graffiate il parquet del vecchio appartamento. Vi rubano il portafoglio. Basta un attimo perché si verifichi un danno. Se però il numero dei danni subiti supera la media, siamo costretti ad adeguare di conseguenza il premio dell’assicurazione. Solo così possiamo garantire un premio equo per tutti gli assicurati.

Non riuscite comunque a spiegarvi perché il vostro premio è cambiato? Vi aiutiamo noi.

Richiedete la nostra assistenza

Ecco cosa potete fare per ridurre il premio assicurativo e risparmiare:

  • aumentate la franchigia;
  • rinunciate alle coperture che non vi servono più e assumetevi il rischio residuo – qui trovate alcuni casi classici di doppia copertura;
  • controllate ogni due anni la vostra somma assicurata;
  • scegliete la modalità di pagamento annuale per evitare i supplementi;
  • se avete almeno due polizze, aderite al programma Allianz Plus, che vi permette di beneficiare di interessanti agevolazioni di prezzo.
Queste variazioni possono comportare anche una modifica della protezione assicurativa. Se desiderate ottimizzare la vostra assicurazione, rivolgetevi a noi. Saremo lieti di aiutarvi. Fate subito una verifica.
L’assicurazione perfetta per voi?
La troviamo con una consulenza individuale.
Richiedi una consulenza
Desiderate una consulenza? Vorreste sapere qual è l’agenzia più vicina? Qui trovate tutte le nostre agenzie. In modo semplice e rapido.
 
Vicine a voi
I nostri clienti usufruiscono di esclusivi vantaggi e agevolazioni, presso di noi e i nostri partner convenzionati.
 
Provare per credere
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE QUESTO

Assicurazione di economia domestica
Ci sono cose nata per stare assieme. Come l’assicurazione di responsabilità civile e quella di mobilia domestica. Ecco perché vi offriamo un’unica polizza per tutto. Con in più uno sconto combinazione del 10 %.

Assicurazione auto

Partite. Macinate chilometri. Scoprite nuovi orizzonti. Con la nostra assicurazione auto, nulla potrà trattenervi.
Scoprite con i nostri 4 consigli di quali assicurazioni non avete bisogno, e investite piuttosto i soldi risparmiati nelle cose belle della vita.
Seguiteci